Grande successo per la prima edizione del Career Day 2015 ideata dall’Università degli Studi Giustino Fortunato di Benevento. Perfetta la macchina organizzativa dell’evento interamente dedicato al mondo del lavoro e all’orientamento post-laurea.

Grande successo per la prima edizione del Career Day 2015 ideata dall’Università degli Studi Giustino Fortunato di Benevento. Perfetta la macchina organizzativa dell’evento interamente dedicato al mondo del lavoro e all’orientamento post-laurea. Al centro della giornata tematica: presentazioni aziendali, colloqui, consegna curriculum, workshop, confronti e seminari Al Career day 2015 hanno partecipato studenti iscritti all’ultimo anno delle lauree triennali, alle lauree magistrali, laureati di tutte le facoltà delle Università, laureandi e laureati di altri Atenei, studenti iscritti a master e corsi di perfezionamento.

Ospiti del Career Day: Marco Lega dal 2009 Direttore del Fondo pensione dei dipendenti del gruppo Enel; Riccardo Bottaro Account Manager- VWD group; Fabio Ambrosio – Direttore Finanza Previra SIM. L’incontro conclusivo è stato introdotto e coordinato dal Prof. Lucio Lamberti docente di Analisi Finanziaria dell’Unifortunato. I workshop sono stati affidati alle indiscusse professionalità di: Confindustria; Adecco; Gi Group e CEI che hanno registrato numerosissimi contatti.


AVVISO

In ottemperanza alla nota del 04 maggio 2020 prot. N. 798, avente ad oggetto le “Indicazioni ripartenza formazione – fase 2 fase3", viene confermato che fino alla sessione di Dicembre 2020 gli esami di profitto, di laurea e finali si svolgeranno in modalità a distanza; la presenza on-line della Commissione d’esame, i cui componenti saranno collegati attraverso l’aula virtuale con la contemporanea presenza in rete di almeno due studenti oltre all’esaminato. Contestualmente i Presidenti delle commissioni predisporranno il verbale GOMP. Viene ripristinato il servizio biblioteca su prenotazione nei giorni di Martedì e Mercoledì In un tempo di emergenza l’Università’ “G. Fortunato” assicura la regolare continuazione delle sue attività di istituto grazie all’esperienza maturata, che proprio in condizioni come le attuali conferma l’efficacia e la validità delle Università telematiche, in grado di mantenere un continuo colloquio tra corpo docente, tutors e studenti in virtù di una organizzazione amministrativa e di una tecnologia consolidate.