Info del corso

Nome del corso:

L-8 Ingegneria dell’Informazione

Tipologia Laurea:

Laurea triennale

Lingua in cui si tiene il corso:

Italiano

Tasse:

Modalità di svolgimento:

In teledidattica

Anni attivi:

I, II e III

Diventa uno studente.
Unifortunato!

Calendario corsi

Ingegneria Informatica

in fase di attivazione

Il corso di Studi in Breve

Il corso di laurea triennale in Ingegneria Informatica si caratterizza per il percorso formativo finalizzato a creare figure professionali adeguate alle richieste provenienti dal mercato del lavoro e, al contempo, in grado di proseguire con successo verso successivi livelli di formazione.
Il percorso risponde a duplici esigenze che da un lato richiedono una preparazione scientifica e metodologica trasversale, dall’altro devono prevedere la creazione di figure professionali con alto livello di preparazione tecnica specialistica. Oltre all’approfondimento della matematica e della fisica, il percorso formativo fornisce competenze informatiche trasversali con lo studio dell’analisi degli algoritmi e della programmazione. È stata poi prevista una base comune di conoscenze nel settore dell’ingegneria dell’informazione riguardanti l’elettronica, le comunicazioni elettriche, la modellazione e il controllo di sistemi dinamici e l’architettura dei sistemi di elaborazione.

Il completamento del percorso formativo fornisce al laureato un’adeguata padronanza dei metodi e dei contenuti scientifici generali realizzata attraverso la conoscenza degli aspetti metodologico-operativi della matematica e della fisica e la capacità di utilizzare tale conoscenza per interpretare e descrivere i problemi dell’ingegneria;
una formazione specifica sui sistemi di elaborazione delle informazioni con particolare riferimento alla programmazione dei calcolatori elettronici, alle loro architetture hardware, ai sistemi operativi, alle basi di dati, alle reti informatiche;
una formazione di natura ingegneristica nell’ambito dell’Ingegneria dell’Informazione, con attività formative che coinvolgano i settori dell’automatica, dell’elettrotecnica e della elettronica, delle telecomunicazioni.

Il percorso, inoltre, si caratterizza per la presenza di contenuti specialistici dell’area informatica/ingegneria informatica, con particolare enfasi sugli aspetti applicativi relativi alle tecnologie per il web (linguaggi e protocolli, programmazione client side e server side, tecnologie emergenti), agli embedded systems (architetture, tecniche di programmazione di sistemi embedded, sensori ed attuatori) e all’Internet delle cose (reti di dispositivi, framework IoT, wearable computing).

Gli studenti, infine, completano il loro percorso formativo con attività di laboratorio svolte anche con il coinvolgimento di aziende ed enti operanti in settori specifici, e finalizzate al completamento della cultura di contesto nell’ambito dell’ingegneria dell’informazione e ricadono nell’ambito delle altre conoscenze utili per l’inserimento nel mondo del lavoro. Le attività di laboratorio prevedono la realizzazione di un progetto di una natura interdisciplinare in cui l’allievo è posto di fronte ad un problema ingegneristico concreto ed attuale. Esse si traducono in attività progettuali di gruppo con l’obiettivo sia di acquisire le competenze e abilità sui contenuti relativi all’attività formativa, sia di sviluppare e rafforzare le capacità di lavorare in team, particolarmente richieste dal mondo del lavoro. In particolare, è previsto l’impiego di software di team collaboration integrate nella piattaforma di e-learning di ateneo e delle più recenti metodologie per la gestione e la realizzazione dei progetti.