Info del corso

Nome del corso:

L-28 – Scienze e tecnologie della navigazione

Tipologia Laurea:

Scienze e tecnologie dei trasporti

Lingua in cui si tiene il corso:

Italiano

Tasse:

€ 3.500,00

Modalità di svolgimento:

In telematica

Anni attivi:

I, II e III

Diventa uno studente.
Unifortunato!

Calendario corsi

Laurea Triennale in Scienze e Tecnologie dei Trasporti

 

Il corso di Studio in Breve

Il corso di laurea è l’unico erogato in Italia, nella classe L-28, in modalità telematica, e, rispetto
agli altri corsi esistenti nella stessa classe, è specificatamente rivolto al settore aeronautico o al settore del trasporto terrestre.

I laureati di questo corso dovranno possedere familiarità con il metodo di indagine scientifico ed essere in grado di applicarlo, inoltre dovranno conoscere ed applicare strumenti informatici e linguistici ed, infine, dovranno possedere un’adeguata conoscenza del settore aeronautico e del settore trasporti.
Il laureato, in particolare, è in possesso di conoscenze idonee a svolgere mansioni professionali in
ambito aeronautico e dei trasporti, anche concorrendo ad attività quali la produzione, la gestione
ed organizzazione, l’assistenza delle strutture tecnico-commerciali, la gestione della sicurezza in
fase di prevenzione ed emergenza, sia nelle imprese aeronautiche che nell’ambito aeroportuale, stradale e ferroviario.

Il corso si specializza in due indirizzi differenziati uno dedicato al trasporto aereo e uno dedicato al trasporto terrestre, sia ferroviario che stradale.

 

Dall’anno accademico 2020/2021, il curriculum trasporto terrestre prevede percorsi integrati in convenzione con Istituti Tecnici Superiori (I.T.S.) dei settori del trasporto e della logistica consentendo l’iscrizione dello studente ad anno successivo al primo.

 

Dall’anno accademico 2020/2021, l’indirizzo trasporto aereo si arricchisce della specializzazione “FLIGHT CREW LICENCE”, progettato per quanti hanno l’ambizione di diventare piloti di compagnie aeree e che desiderano contemporaneamente ottenere una formazione universitaria.

La formazione specialistica per il conseguimento delle licenze, insieme alle discipline universitarie, permette infatti di raggiungere una ampia conoscenza del settore aeronautico e di essere in grado di controllare le sfide future di un settore in continua espansione. Accanto a lezioni ed esercitazioni teoriche in modalità e-learning, l’addestramento pratico sarà effettuato presso riconosciute scuole di volo (ATO).