Anticipazione semestre di tirocinio per l’accesso alla professione di consulente del lavoro


Per svolgere il periodo di tirocinio previsto per la partecipazione all’esame di abilitazione alla professione di Consulente del lavoro, è necessario:

a) essere regolarmente iscritti all’ultimo anno dei Corsi in operatore giuridico d’impresa, Giurisprudenza, Economia aziendale;
b) aver acquisito almeno 90 CFU per le lauree triennali; 60 CFU per le magistrali e 150 CFU per le magistrali a ciclo unico

c) aver superato con profitto gli esami previsti dalla Convenzione

Gli studenti interessati devono presentare domanda di anticipazione di tirocinio presso la Segreteria Amministrativa dell’Università (dott.ssa Ilaria Colarusso) allegando il curriculum vitae et studiorum

L’Università e l’Ordine individuano un tutor accademico e lo studio di riferimento (da un elenco predisposto dal CdO).

Le modalità di svolgimento del tirocinio e i diritti e i doveri del tirocinante sono indicati nella Convenzione quadro

Al termine del semestre anticipato, il Consiglio dell’Ordine, sulla base delle verifiche svolte, rilascia allo studente tirocinante un attestato di compiuto tirocinio semestrale.

Per maggiori informazioni rivolgersi al Delegato per le attività di orientamento e placement Prof. Paolo Palumbo (p.palumbo@unifortunato.eu) e/o alla Dott.ssa Ilaria Colarusso (segreteriamministrativa@unifortunato.eu )

Convenzione