Metodologie-didattiche-per-l’insegnamento-della-lingua-italiana-a-stranieri----Didattica-dell’Italiano-L2

Info del corso

Lingua in cui si tiene il corso:

Modalità di svolgimento:

DURATA:

CFU:

Diventa uno studente.
Unifortunato!

Calendario corsi

Psicologia Scolastica – M-PSI/04

DOCENTI

Prof. Marcello Di Pinto- email m.dipinto@unifortunato.eu

Prof.ssa Marilisa Quarantiello – email m.quarantiello@unifortunato.eu

DURATA DEL CORSO

    Il corso prevede un carico orario pari a 48 ore di lezioni (1 CFU = 8 ore)

 

RICEVIMENTO

    Il ricevimento si svolgerà al termine della lezione

PROGRAMMA DEL CORSO:

  • Funzionamento psicologico, processi di sviluppo e adattamento degli studenti al contesto scolastico.
  • Processi cognitivi, affettivi, motivazionali delle studentesse e degli studenti durante i loro percorsi di sviluppo e in relazione ai percorsi scolastici.
  • Relazioni tra emozioni e apprendimenti; correlati cognitivi, emotivi e motivazionali che mediano la relazione tra innovazioni tecnologiche, apprendimento e adattamento scolastico.
  • Ragionamento e problem solving.
  • Processi di costruzione del sé.
  • Sviluppo delle competenze sociali.
  • Identità e legami affettivi.
  • Processi di sviluppo psicologico tipico e atipico.
  • Fondamenti biologici e neurofisiologici dei processi di sviluppo psicologico tipico e atipico.
  • La relazione dell’insegnante con le studentesse e gli studenti e il gruppo classe e i processi di comunicazione al suo interno.
  • Gestione delle dinamiche di gruppo e dei conflitti interpersonali e intergruppi.
  • Atteggiamenti e pregiudizi.
  • Il bullismo.
  • Le relazioni interculturali.
  • Le relazioni interne al corpo docente e al personale scolastico (leadership, team building, assunzione di ruoli organizzativi, fattori di rischio e di protezione per il benessere lavorativo dell’insegnante).
  • La relazione scuola-famiglia e la costruzione di una relazione di fiducia con i genitori.

OBIETTIVI FORMATIVI:

  • I processi di sviluppo psicoaffettivo che permettono alle/agli insegnanti di favorire e orientare scelte di vita e di studio consapevoli e volte al benessere personale e sociale, tenendo anche conto di inclinazioni, aspirazioni e motivazioni delle studentesse e degli studenti.
  • I processi psicologici implicati nel processo di insegnamento-apprendimento: ragionamento e problem solving; processi di costruzione del sé; sviluppo delle competenze sociali; identità e legami affettivi.
  • I processi psicologico-sociali, individuali e di gruppo che influenzano il funzionamento dei gruppi classe e delle organizzazioni scolastiche.
  • La relazione dell’insegnante con le studentesse e gli studenti e il gruppo classe e i processi di comunicazione al suo interno.
  • La gestione delle dinamiche di gruppo e dei conflitti interpersonali e intergruppi.
  • I processi psicologici che influenzano il funzionamento dei gruppi e delle organizzazioni scolastiche; conflitti, atteggiamenti, pregiudizi.
  • Il bullismo.
  • Le relazioni interculturali.
  • La relazione scuola-famiglia e la costruzione di una relazione di fiducia con i genitori.
  • Le relazioni interne al corpo docente e al personale scolastico (leadership, team building, assunzione di ruoli organizzativi, fattori di rischio e di protezione per il benessere lavorativo dell’insegnante).

Clicca qui per visualizzare il calendario delle lezioni

AVVISO

In ottemperanza alla nota del 04 maggio 2020 prot. N. 798, avente ad oggetto le “Indicazioni ripartenza formazione – fase 2 fase3", viene confermato che fino alla sessione di Dicembre 2020 gli esami di profitto, di laurea e finali si svolgeranno in modalità a distanza; la presenza on-line della Commissione d’esame, i cui componenti saranno collegati attraverso l’aula virtuale con la contemporanea presenza in rete di almeno due studenti oltre all’esaminato. Contestualmente i Presidenti delle commissioni predisporranno il verbale GOMP. Viene ripristinato il servizio biblioteca su prenotazione nei giorni di Martedì e Mercoledì In un tempo di emergenza l’Università’ “G. Fortunato” assicura la regolare continuazione delle sue attività di istituto grazie all’esperienza maturata, che proprio in condizioni come le attuali conferma l’efficacia e la validità delle Università telematiche, in grado di mantenere un continuo colloquio tra corpo docente, tutors e studenti in virtù di una organizzazione amministrativa e di una tecnologia consolidate.