×
bureau Avviso

Comunicato
In conseguenza del DPCM n. 18,pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 17 marzo 2020, viene confermato che fino a data da destinarsi
le lezioni dei corsi proseguiranno regolarmente in modalità a distanza, come gli esami di profitto che si svolgeranno in modo da assicurare
la presenza on-line della Commissione d’esame, i cui componenti saranno collegati con l’aula virtuale, e con la contemporanea presenza in rete
di almeno due studenti oltre all’esaminato. Contestualmente i Presidenti predisporranno il verbale GOMP.
In un tempo di emergenza l’Università’ “G. Fortunato” assicura la regolare continuazione delle sue attività di istituto grazie all’esperienza maturata,
che proprio in condizioni come le attuali conferma l’efficacia e la validità delle Università telematiche, in grado di mantenere un continuo colloquio
tra corpo docente, tutors e studenti in virtù di una organizzazione amministrativa e di una tecnologia consolidate.

Esperti in Responsabilità da reato degli enti collettivi ex D.lgs. n. 231/2001 | Università Telematica Giustino Fortunato

Esperti in Responsabilità da reato degli enti collettivi ex D.lgs. n. 231/2001

Altri Corsi relativi all’area Giuridico-Economica

1500 ore – 60 CFU

L’Università degli Studi “Giustino Fortunato” – Telematica bandisce, per l’Anno Accademico 2016/2017, il Master Universitario annuale di I livello in “Esperti in Responsabilità da reato degli enti collettivi ex D.lgs. n. 231/2001”.

Il Master nasce per fornire ai partecipanti gli strumenti necessari per assicurare l’adeguato funzionamento degli Organismi di Vigilanza, nonché l’effettiva ed efficace attuazione e il tempestivo aggiornamento dei relativi Modelli organizzativi. Esso prevede sessioni di formazione teorica e pratica, l’apprendimento di sistemi e metodologie, l’approfondimento delle tematiche di nuova introduzione.

Il Master è finalizzato alla formazione di un profilo professionale dotato di competenze sugli Organismi di Vigilanza sulle funzioni aziendali coinvolte nel sistema del D.Lgs. 231/2001 e sui modelli organizzativi correlati.

Il Master è suddiviso in sette moduli formativi secondo il seguente prospetto per un totale di 1.500 ore:

  • Modulo 1: Introduzione al D.Lgs n. 231/2011 – 5 CFU
  • Modulo 2: La parte generale del D.Lgs. 231/2001 – 5 CFU
  • Modulo 3: La parte speciale del D.Lgs. 231/2001: le singole fattispecie di reato e i Presidi preventivi – 15 CFU
  • Modulo 4: Il procedimento a carico degli Enti collettivi – 5 CFU
  • Modulo 5: La costruzione e la gestione del modello organizzativo – 12 CFU
  • Modulo 6: Il ruolo e l’attività dell’Organismo di vigilanza – 10 CFU
  • Modulo 7: L’analisi della giurisprudenza – 4 CFU
  • Prova finale: Elaborazione e discussione Tesi finale – 4 CFU

Il Master Universitario ha durata annuale per un carico didattico di 1500 ore corrispondenti a 60 CFU.
Il percorso formativo avviene in modalità on-line. La frequenza da parte degli iscritti alle attività del corso è obbligatoria e sarà ottenuta mediante tracciamento in piattaforma.
Per il conseguimento del titolo è richiesta una frequenza pari all’ 80% della durata complessiva del corso.

Il termine per iscriversi è prorogato al 15 Febbraio 2017

Master in Esperti in Responsabilità da reato degli enti collettivi ex D.lgs. n. 231/2001 – Bando e Domanda