Educatore musicale e professionale: Esperto in didattica musicale per la scuola primaria e secondaria di primo grado

Altri corsi relativi all’Area Scuola

1500 ore – 60 CFU

L’Università degli Studi “Giustino Fortunato” – Telematica bandisce, per l’Anno Accademico 2013/2014, il Master Universitario annuale di I livello in “EDUCATORE MUSICALE PROFESSIONALE: Esperto in didattica musicale per la scuola primaria e secondaria di primo grado”, in convenzione con l’I.P.S.E.F. Srl di Benevento, Ente accreditato al MIUR per la formazione al personale della scuola.

Il Master è mirato a fornire competenze specialistiche spendibili nei contesti formativi, in particolare nella scuola, laddove sono maggiormente richieste competenze musicali dirette a contribuire al più generale quadro dell’offerta educativa.
E’ finalizzato alla formazione della figura dell’Educatore Musicale Professionale, intesa come operatore di profilo europeo, competente nelle metodologie e nelle didattiche musicali storiche (Orff, Dalcroze, Kodaly, Goitre, etc.) ma anche aggiornato sulle nuove tendenze della ricerca applicata (musica e neuroscienze, musica e creatività, didattica della body percussion, etc.).
Il Master definisce con precisione anche l’ambito dell’intervento formativo, individuato nella didattica musicale per la scuola primaria e secondaria di primo grado.
Tali ordini di scuola coprono infatti età fondamentali non solo per l’individuazione e il potenziamento delle attitudini propriamente musicali dell’individuo ma in generale per tutti gli aspetti legati allo sviluppo cognitivo, relazionale, emotivo, sociale.
Negli ultimi anni la didattica musicale ha compiuto un ulteriore e decisivo salto in avanti, soprattutto attraverso l’attuazione di didattiche operative e laboratoriali concrete, in grado di tradurre in stimoli reali le premesse teoriche e metodologiche dell’educazione musicale e di operare un definitivo svecchiamento dell’impianto didattico tradizionale. Da qui la necessità di immettere nel circuito educativo una figura nuova, altamente professionale e aggiornata, capace di proporsi in senso progettuale, dialogare con le agenzie educative istituzionali o private, entrare nel mondo del lavoro con capacità innovativa.

Bando e domanda