×
bureau Avviso

Comunicato
In conseguenza del DPCM n. 18,pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 17 marzo 2020, viene confermato che fino a data da destinarsi
le lezioni dei corsi proseguiranno regolarmente in modalità a distanza, come gli esami di profitto che si svolgeranno in modo da assicurare
la presenza on-line della Commissione d’esame, i cui componenti saranno collegati con l’aula virtuale, e con la contemporanea presenza in rete
di almeno due studenti oltre all’esaminato. Contestualmente i Presidenti predisporranno il verbale GOMP.
In un tempo di emergenza l’Università’ “G. Fortunato” assicura la regolare continuazione delle sue attività di istituto grazie all’esperienza maturata,
che proprio in condizioni come le attuali conferma l’efficacia e la validità delle Università telematiche, in grado di mantenere un continuo colloquio
tra corpo docente, tutors e studenti in virtù di una organizzazione amministrativa e di una tecnologia consolidate.

Convegno sul Referendum del 17 Aprile | Università Telematica Giustino Fortunato

Convegno sul Referendum del 17 Aprile

Il Consiglio dei ministri, nella seduta del 10 febbraio 2016, ha approvato il decreto per l’indizione del referendum popolare relativo all’abrogazione della previsione che le attività di coltivazione di idrocarburi relative a provvedimenti concessori già rilasciati in zone di mare entro dodici miglia marine hanno durata pari alla vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale.

La consultazione si terrà il 17 aprile 2016.

Onde fornire elementi di analisi e riflessione a tutte le possibili categorie di soggetti interessati, l’Università Giustino Fortunato organizza un incontro con esponenti della politica, delle imprese e delle associazioni competenti sui temi del quesito referendario, al fine di fare chiarezza e corretta informazione su un argomento fondamentale per il futuro sviluppo economico ed energetico del paese.

Ne discutiamo l’11 aprile con esperti del settore

Scarica la locandina con il programma

referendum trivellazioni - manifesto 1