All’Unifortunato il corso su fake news e sanità

Il 10 ottobre la sede di Milano dell’Università Giustino Fortunato, in Galleria del Corso, ospita il corso di formazione destinato ai giornalisti dal titolo “Medici e pazienti tra fake news e realtà: come i media raccontano la sanità”. Il corso è organizzato dall’Ordine dei giornalisti della Lombardia e vuole mettere in evidenza l’elevato rischio e il pericolo delle false informazioni sul web relative alla sanità e al mondo della salute in genere. A fornire gli strumenti utili per riconoscere le fake news, relative alla salute, saranno Francesco Maria Avato, già direttore Istituto Medicina Legale Università di Ferrara esperto di bioetica e buona comunicazione in medicina; Claudio Azzolini, direttore Clinica Oculistica Università di Varese esperto di telemedicina; Cinzia Di Novi, professore associato del Dipartimento di Economia e Commercio dell’Università di Pavia, esperta di economia sanitaria.

Diventa uno studente
Unifortunato!

Iscriviti alla Newsletter

Social

Valutiamo i tuoi crediti formativi e costruiamo insieme il  tuo piano di studi personalizzato

Diventa uno studente
Unifortunato!

Iscriviti alla Newsletter

Social

Valutiamo i tuoi crediti formativi e costruiamo insieme il  tuo piano di studi personalizzato

AVVISO

In ottemperanza alla nota del 04 maggio 2020 prot. N. 798, avente ad oggetto le “Indicazioni ripartenza formazione – fase 2 fase3", viene confermato che fino alla sessione di Dicembre 2020 gli esami di profitto, di laurea e finali si svolgeranno in modalità a distanza; la presenza on-line della Commissione d’esame, i cui componenti saranno collegati attraverso l’aula virtuale con la contemporanea presenza in rete di almeno due studenti oltre all’esaminato. Contestualmente i Presidenti delle commissioni predisporranno il verbale GOMP. Viene ripristinato il servizio biblioteca su prenotazione nei giorni di Martedì e Mercoledì In un tempo di emergenza l’Università’ “G. Fortunato” assicura la regolare continuazione delle sue attività di istituto grazie all’esperienza maturata, che proprio in condizioni come le attuali conferma l’efficacia e la validità delle Università telematiche, in grado di mantenere un continuo colloquio tra corpo docente, tutors e studenti in virtù di una organizzazione amministrativa e di una tecnologia consolidate.