Metodologie-didattiche-per-l’insegnamento-della-lingua-italiana-a-stranieri----Didattica-dell’Italiano-L2

Info del corso

Lingua in cui si tiene il corso:

Italiana

Modalità di svolgimento:

In Telematica

DURATA:

1500 ore

CFU:

60

Diventa uno studente.
Unifortunato!

Calendario corsi

Esperti in Responsabilità da reato degli enti collettivi ex D.lgs. n. 231/2001

Altri Corsi relativi all’area Giuridico-Economica

1500 ore – 60 CFU

Negli ultimi diciassette anni il legislatore, la dottrina e il formante giurisprudenziale, ciascuno per la sua parte, hanno tracciato il perimetro di un nuovo comparto del diritto penale dell’impresa, che è diventato terreno d’elezione di nuove e inedite figure professionali, tra le quali gli “Esperti in responsabilità da reato degli enti collettiviex D.lgs. n. 231/2001”.

Queste figure professionali sono molto richieste in tutte le società e gli enti nelle quali è necessario dotarsi di appositi modelli organizzativi e integrarli con la normativa anticorruzione, comprese tutte le società in house partecipate dalla Pubblica Amministrazione.

 

Il Master 231

Per ottenere la qualifica di “Esperti in Responsabilità da reato degli enti collettivi ex D.lgs. n. 231/2001” occorre partecipare al Master 231, organizzato dall’Università Giustino Fortunato in collaborazione con il Centro Studi della Rivista 231.

Il Master 231 è, infatti, il primo percorso formativo in Italia in materia di responsabilità da reato degli enti collettivi e si avvale della partecipazione di 42 docenti provenienti dal mondo dell’Accademia, della Magistratura e delle Professioni.

 

Obiettivi

Il Master 231 intende formare esperti in responsabilità da reato delle società e degli enti, con competenze legali, aziendalistiche e di compliance. I partecipanti, al termine del percorso formativo, potranno:

  • implementare e aggiornare i modelli organizzativi;
  • svolgere attività audit sui modelli organizzativi;
  • effettuare verifica di compliance sui modelli organizzativi;
  • ricoprire incarichi in Organismi di Vigilanza.

A chi è rivolto

Il Master 231 si rivolge principalmente ai seguenti professionisti:

  • Avvocati
  • Dottori commercialisti
  • Ingegneri
  • Dottori in Scienze politiche e discipline equivalenti
  • Esperti contabili
  • Professionisti che affiancano le società e gli enti dotati di personalità giuridica e le associazioni anche prive di personalità giuridica nella predisposizione e nell’aggiornamento dei modelli organizzativi e nelle attività di consulenza collegate
  • Alle funzioni aziendali coinvolte nel sistema 231
  • Ai componenti degli Organismi di Vigilanza

 

Struttura

Il percorso formativo del Master 231 è strutturato interamente in modalità on-line.

La formazione avverrà attraverso il collegamento alla piattaforma dell’Università Unifortunato, sulla quale è disponibile tutto il materiale didattico e dove il corsista potrà fruire delle lezioni video, nelle date e negli orari a lui più comodi, a partire dal mese di gennaio 2019 e fino al mese di ottobre 2019.

L’accesso alla piattaforma avviene mediante userid e password.

 

Programma

Il programma del Master 231 è suddiviso in n. 7 Moduli formativi, secondo il seguente prospetto:

  • Modulo 1: Introduzione al D.Lgs n. 231/2001 – n. 6 lezioni – n. 5 CFU
  • Modulo 2: La parte generale del D.Lgs. 231/2001 – n. 4 lezioni – n. 5 CFU
  • Modulo 3: La parte speciale del D.Lgs. 231/2001: le singole fattispecie di reato e i presidi preventivi – n. 21 lezioni – n. 15 CFU
  • Modulo 4: Il procedimento a carico degli Enti collettivi – n. 7 lezioni – n. 5 CFU
  • Modulo 5: La costruzione e la gestione del modello organizzativo – n. 12 lezioni – n. 12 CFU
  • Modulo 6: Il ruolo e l’attività dell’Organismo di vigilanza – n. 12 lezioni – n. 10 CFU
  • Modulo 7: L’analisi della giurisprudenza – n. 5 lezioni – n. 4 CFU
  • Prova finale: Elaborazione e discussione tesi finale – 4 CFU

 

Le lezioni

Complessivamente i 7 Moduli formativi si articolano in 67 lezioni della durata media di 45 minuti, per un totale complessivo di 1.500 ore di didattica (tra lezioni online, ore di studio e predisposizione della tesi di fine corso), con la presenza costante di e-tutor sia per la parte scientifica sia per la parte tecnica.

Al termine di ciascuna lezione il corsista dovrà affrontare e superare un test on-line per accedere alla lezione successiva.

 

Diploma di Master

Superati i test-online di tutte le lezioni che compongono i Moduli del Master 231, nel mese di novembre 2019 i corsisti sosterranno la discussione di un elaborato finale davanti a una Commissione d’esame in una delle sedi della UniFortunato (Milano, Roma e Benevento) per poi ottenere il diploma di Master universitario di II° livello in “Esperti in Responsabilità da reato degli enti collettiviex D.lgs. n. 231/2001”. Tale diploma equivale a 60 C.F.U., utilizzabili ai sensi delle attuali disposizioni di legge.

 

Bando e Domanda

Proroga Iscrizione

 

AVVISO

In ottemperanza alla nota del 04 maggio 2020 prot. N. 798, avente ad oggetto le “Indicazioni ripartenza formazione – fase 2 fase3", viene confermato che fino alla sessione di Dicembre 2020 gli esami di profitto, di laurea e finali si svolgeranno in modalità a distanza; la presenza on-line della Commissione d’esame, i cui componenti saranno collegati attraverso l’aula virtuale con la contemporanea presenza in rete di almeno due studenti oltre all’esaminato. Contestualmente i Presidenti delle commissioni predisporranno il verbale GOMP. Viene ripristinato il servizio biblioteca su prenotazione nei giorni di Martedì e Mercoledì In un tempo di emergenza l’Università’ “G. Fortunato” assicura la regolare continuazione delle sue attività di istituto grazie all’esperienza maturata, che proprio in condizioni come le attuali conferma l’efficacia e la validità delle Università telematiche, in grado di mantenere un continuo colloquio tra corpo docente, tutors e studenti in virtù di una organizzazione amministrativa e di una tecnologia consolidate.