All’Unifortunato nasce il corso di laurea in Diritto ed Economia delle imprese

Per rispondere alle nuove esigenze del mondo del lavoro, nasce all’Università Giustino Fortunato il corso di laurea interclasse in Diritto ed Economia delle imprese. Il corso soddisfa i requisiti di due classi diverse, Scienze dei servizi giuridici (L-14) e Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18), formando professionisti in grado di affrontare fasi critiche come quella in corso e la complessità che caratterizza il contesto attuale della gestione d’azienda, crisi, sovraindebitamento delle imprese, esigenza di ricollocare gli investimenti – anche per le imprese di contenute dimensioni, alle quali offrire adeguate professionalità – in spazi internazionali. Il nuovo corso triennale permette la sovrapposizione di più di 120 crediti formativi tra le due classi e la scelta della classe finale di laurea da parte dello studente.

Il nuovo corso interclasse cerca di rispondere all’innovazione e alle nuove esigenze del mondo del lavoro, facendo collaborare, nella formazione di questi tecnici, sia la componete giuridica che quella economica” osserva il Magnifico Rettore, prof. Giuseppe Acocella. In questa fase – prosegue il Rettore – nella quale il coronavirus ha messo in crisi il sistema soprattutto delle piccole e medie imprese, molte delle quali rischiano di non poter sopravvivere, è necessario avere delle figure che siano in grado di fornire alle piccole imprese quella varietà di funzioni che adesso sono assolte dalle grandi imprese, come gestione contabile e gestione del magazzino, e che normalmente nelle piccole imprese rischiano di non essere soddisfatte per mancanza di specialisti. L’Unifortunato offre al territorio specialisti dotati di competenze economiche e amministrative per fronteggiare fasi critiche come quella che stiamo vivendo”.

I nostri laureati, che potranno inserirsi nei contesti lavorativi aziendali sia come dipendenti che come consulenti autonomi – spiega il prof.  Alessio Guasco, responsabile del Corso e docente di Diritto romano e Fondamenti del diritto europeo – potranno, inoltre, dopo lo svolgimento di un tirocinio e il superamento dell’esame di abilitazione, svolgere le funzioni di revisore legale, revisore contabile e consulente del lavoro a seconda della classe di laurea prescelta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diventa uno studente
Unifortunato!

Iscriviti alla Newsletter

Social

Valutiamo i tuoi crediti formativi e costruiamo insieme il  tuo piano di studi personalizzato

Diventa uno studente
Unifortunato!

Iscriviti alla Newsletter

Social

Valutiamo i tuoi crediti formativi e costruiamo insieme il  tuo piano di studi personalizzato