Al nastro di partenza il ciclo di seminari “Che professione sei?”

Al nastro di partenza il ciclo di seminari “Che professione sei?” che prevede circa 20 incontri rivolti a studenti e laureati dell’Università Giustino Fortunato. Dedicata alle professioni di sbocco dei corsi di laurea dell’Unifortunato, dalla definizione agli ambiti di applicazione, l’iniziativa prevede l’intervento di docenti e professionisti esterni e rientra nelle attività promosse dal servizio placement dell’ateneo telematico.

Il primo appuntamento “L’educatore socio-pedagogico” è previsto il 13 ottobre, dalle ore 15.30 – 17.00. Dopo l’introduzione del Magnifico Rettore, prof. Giuseppe Acocella, intervengono, la prof.ssa Laura Sara Agrati, responsabile del Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione dell’UniFortunato, la prof.ssa Loredana Perla, ordinario di Didattica speciale, dell’università degli Studi di Bari, che parlerà del profilo dell’educatore socio-pedagogico, la dott.ssa Ilenia Amati, coordinatrice della Centro socio-pedagogico ‘Matite Colorate’ di Matera, che si soffermerà sugli interventi nei casi di disagio sociale.

L’iniziativa, ha spiegato la prof.ssa Agrati, “è importante sia per gli studenti in uscita che per quelli in ingresso, per avere chiarezza di come l’educatore opera nei vari contesti, soprattutto a seguito della legge di Bilancio 2017, che ha permesso di avere un ventaglio più ampio di collocazione lavorativa”. Nell’ambito del ciclo di seminari, ha proseguito, saranno tre gli incontri dedicati alla professione dell’educatore socio-pedagogico e toccheranno le tre aree principali di questa professione: disabilità, marginalità sociale e istruzione-formazione.  Per partecipare all’evento tutti gli interessati devono inviare una mail di iscrizione a orientamento@unifortunato.eu

Fra le altre figure professionali a cui saranno dedicati gli altri seminari vi sono: avvocato, notaio, consulente del lavoro, esperto contabile, intermediario assicurativo, psicologo dell’emergenza e delle strutture carcerarie, pilota e dirigente del settore logistica, procuratore sportivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diventa uno studente
Unifortunato!

Iscriviti alla Newsletter

Social

Valutiamo i tuoi crediti formativi e costruiamo insieme il  tuo piano di studi personalizzato

Diventa uno studente
Unifortunato!

Iscriviti alla Newsletter

Social

Valutiamo i tuoi crediti formativi e costruiamo insieme il  tuo piano di studi personalizzato