Diritto allo studio, aumento della tassa regionale

Si comunica agli studenti che, dallo scorso 20 luglio, la Regione Campania ha decretato l’aumento dell’importo della tassa regionale per il diritto allo studio. Il rincaro è dovuto all’adeguamento delle regioni al decreto ministeriale n. 68/2012 licenziato dal Governo nazionale. Per effetto di queste disposizioni, dall’anno accademico 2012/2013, gli studenti universitari della Campania pagheranno una tassa pari a 140 euro rispetto ai 62 euro annui quale tassa per il diritto allo studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diventa uno studente
Unifortunato!

Iscriviti alla Newsletter

Social

Valutiamo i tuoi crediti formativi e costruiamo insieme il  tuo piano di studi personalizzato

Diventa uno studente
Unifortunato!

Iscriviti alla Newsletter

Social

Valutiamo i tuoi crediti formativi e costruiamo insieme il  tuo piano di studi personalizzato