UniFortunato: un Codice Etico per l’Ateneo

L’UniFortunato approva il suo primo Codice Etico. Un’introduzione e tredici articoli con cui l’Ateneo sannita si allinea all’obbligo per le università di adottare un unico e condiviso regolamento comportamentale come previsto dalla legge di riforma n.240/2010 (Legge Gelmini). Rifiuto di ogni ingiusta discriminazione, libertà accademica, conflitto d’interesse, riservatezza, tutela della proprietà intellettuale ed un utilizzo responsabile, diligente e trasparente delle risorse finanziarie. Sono solo alcuni dei principi su cui si struttura il codice. Obiettivo: disciplinare in termini corretti lo svolgimento delle relazioni interne ed esterne, prevedendo norme di comportamento per tutti gli appartenenti alla comunità accademica, professori, ricercatori, personale tecnico amministrativo e studenti e per tutti coloro che instaurano rapporti, anche temporanei, con la nostra Università. La scelta di dotarsi di un simile protocollo, regolante la condotta del personale universitario, costituisce per l’UniFortunato la volontà d’incentivare la qualità e l’efficienza del nostro sistema accademico. Il tutto ispirandosi ad un insieme di valori fortemente orientati al riconoscimento ed al rispetto dei diritti individuali e delle diversità culturali e individuali, nonché alla valorizzazione del merito, della trasparenza, della correttezza, dell’imparzialità e dell’onestà intellettuale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diventa uno studente
Unifortunato!

Iscriviti alla Newsletter

Social

Valutiamo i tuoi crediti formativi e costruiamo insieme il  tuo piano di studi personalizzato

Diventa uno studente
Unifortunato!

Iscriviti alla Newsletter

Social

Valutiamo i tuoi crediti formativi e costruiamo insieme il  tuo piano di studi personalizzato