Scopri di più sul nuovo Master 231

Il Master per esperti in responsabilità da reato degli enti collettivi ex D.Lgs. 231/2001 è un Master Universitario di primo livello organizzato dall’Università Telematica Giustino Fortunato in collaborazione con la Rivista 231.


A chi è rivolto il Master?

  • Ai laureati in giurisprudenza, economia, ingegneria, scienze politiche e discipline equivalenti
  • Ai professionisti che affiancano le società e gli enti nella predisposizione e nell' aggiornamento dei modelli organizzativi e nelle attività di consulenza collegate
  • Alle funzioni aziendali coinvolte nel sistema 231
  • Ai componenti degli Organismi di Vigilanza

Consulta il Decreto del Rettore

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila il form in seguito e verrai contattato da un nostro adetto che ti fornirà maggiori informazioni.

Accetto l'informativa sulla privacy  

Obiettivi

Il Master 231 ha come obiettivo l'approfondimento del Decreto legislativo dell'8 giugno 2001 relativo alla Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica.

Obiettivi Formativi

Il Master si pone l’obiettivo di formare professionisti specializzati nella materia della responsabilità da reato delle società e degli enti, con competenze legali, aziendalistiche e di compliance, per metterli in grado di svolgere le seguenti attività:

  • Implementazione di modelli organizzativi 231
  • Attività di audit sui modelli organizzativi 231
  • Verifica di compliance sui modelli organizzativi 231
  • Assunzione di incarichi in Organismi di Vigilanza 231
Piano di Studi

Il piano di studi è costituito da n. 7 Moduli didattici per 60 lezioni:

  • Introduzione al D.Lgs. 231/2001 (n.6 lezioni)
  • La Parte generale del D.Lgs. 231/2001 (n.3 lezioni)
  • La Parte speciale del D.Lgs. 231(n.17 lezioni)
  • Il procedimento a carico degli enti collettivi (n.6 lezioni)
  • La costruzione e la gestione del modello organizzativo (n.12 lezioni)
  • Il ruolo e l’attività dell’Organismo di Vigilanza (n.12 lezioni)
  • L’analisi della giurisprudenza (n.4 lezioni)

Possibilità di Finanziamento

Il Master è interamente finanziabile tramite i Fondi interprofessionali Fondimpresa, Fondirigenti, Forte, ecc. Tutte le imprese private e, dal 2009, le pubbliche e le ex esercenti pubblici servizi, versano l'1,61% del monte salari come contributo obbligatorio contro la disoccupazione involontaria. Con la legge 845 del 1978, parte di questo contributo, il cosiddetto 0,30%, viene destinato alla formazione dei lavoratori. Con la legge 388/2000 tutte le aziende che versano lo 0,30% possono scegliere di destinarlo a un Fondo interprofessionale per la propria formazione continua. Il Master è finanziabile attingendo direttamente da questo fondo personale.


Effetti della 231

Tutte le società e gli enti, tranne le imprese individuali, possono dotarsi di appositi modelli organizzativi (insieme di regole e procedure che mira a impedire o a contrastare la commissione dei reati sanzionati dalla 231). L’Autorità Nazionale Anticorruzione con delibera 8/2015 ha stabilito che tutte le società partecipate dalla Pubblica Amministrazione, comprese le società in house, devono adottare i modelli organizzativi e integrarli con la normativa anticorruzione.

Benefici della 231

Il principale beneficio derivante dall'applicazione del modello 231 è invocare l’esclusione o la limitazione della responsabilità aziendale derivante da uno dei reati sanzionati dalla 231. Altri benefici sono: gestione aziendale trasparente e corretta; maggiore chiarezza organizzativa e bilanciamento tra poteri e responsabilità; migliore cultura dei rischi e dei controlli sulle operazioni di business e di supporto in azienda.

Materiale Didattico

La Plenum, società di consulenza indipendente, proprietaria ed editrice della rivista La Responsabilità Amministrativa delle Società e degli Enti e dei portali www.rivista231.it e www.tavoli231.it, acclude al Master Telematico anche il materiale didattico.


Rivista 231

Le 48 riviste pubblicate nel periodo 2006-2017 presentano n. 1050 articoli di dottrina e di giurisprudenza commentata, per 14.500 pagine interamente dedicate alla responsabilità da reato delle società e degli enti. La Rivista ha conseguito la classe A da parte dell’Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR). L'iscrizione al Master da diritto al 50% di sconto sull'abbonamento.

Portale 231

Il portale offre un patrimonio informativo vastissimo, costituito dalle riviste trimestrali, dalle circolari mensili, dagli aggiornamenti infrasettimanali, dalle rubriche, dai video, dalla banca dati della giurisprudenza, in continua evoluzione, che attualmente conta n. 320 provvedimenti lavorati singolarmente, massimati e indicizzati dalla Redazione. L'iscrizione al Master da diritto al 50% di sconto sull'abbonamento.

Relatori

Le 60 lezioni sono tenute da professori, universitari, magistrati e professionisti esperti della materia. Le lezioni sono una selezione dei video che compongono le edizioni 2012-2017 dei Tavoli 231, il percorso formativo d’eccellenza nel settore, organizzato dall’Ufficio Studi della Rivista 231.

Clicca QUI per il programma

PROF. AUGUSTO FANTOZZI

Rettore Università Giustino Fortunato

DR. GIOVANNI TARTAGLIA POLCINI

Magistrato, Consigliere giuridico presso il Ministero degli Affari Esteri

DR. LUCA PISTORELLI

Consigliere della Corte di Cassazione

PROF. PIETRO RAMUNDO

Università Giustino Fortunato

PROF. KATIA LA REGINA

Università Giustino Fortunato

DR. GIUSEPPE AMATO

Procuratore della Repubblica distrettuale di Bologna

PROF. AVV. NICCOLÒ ABRIANI

Ordinario di Diritto commerciale, Università di Firenze

DR. CIRO SANTORIELLO

Sostituto Procuratore presso il Tribunale di Torino

DR.SSA. CLAUDIA PAMBIANCO

Consultant Studio Associato – KPMG

DR. GAETANO RUTA

Sostituto Procuratore presso il Tribunale di Milano

PROF. AVV. ALESSANDRO PARROTTA

Professore universitario avvocato penalista e presidente di Organismi di Vigilanza

AVV. STELLA MAGISTRO

Legal Consultant KStudio Associato Roma

PROF. AVV. FEDERICO CONSULICH

Associato di Diritto penale Università di Genova

PROF. AVV. MAURIZIO RIVERDITI

Associato di Diritto penale Università di Torino

DR. SALVATORE DOVERE

Consigliere della Corte di Cassazione

AVV. LUCA CORDOVANA

Penalista di impresa del Foro di Milano

AVV. MARINA ZALIN

Butti & Partners Verona

AVV. MICHELE PANSARELLA

Socio ordinario KPMG - Studio Associato Consulenza legale e tributaria

AVV. ATTILIO BALESTRERI

Butti & Partners Verona

AVV. GIUSEPPE VACIAGO

Studio legale R&P Legal Milano

AVV. MARCO TULLIO GIORDANO

Studio legale R&P Legal Milano

AVV. SANDRO BARTOLOMUCCI

Partner LS LexJus Sinacta Roma

DR. PAOLO IELO

Procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica di Roma

AVV. UGO LECIS

Studio legale LCG Milano

DR. RENATO BRICCHETTI

Presidente sezione penale Corte d'Appello di Milano

PROF. AVV. DANIELE PIVA

Diritto penale commerciale Università La Sapienza Roma

PROF. AVV. BRUNO ASSUMMA

Ordinario di Diritto penale Università Federico II di Napoli

AVV. LUIGI FRUSCIONE

Thalis Consulting S.R.L. Roma

DR. PAOLO QUINTILI

Partner Plenum Consulting Group Torino

DR.SSA PATRIZIA GHINI

Dottore commercialista e pubblicista in Milano

DR. ANGELO JANNONE

Direttore Internal Audit & Compliace Italiaonline S.p.A.

AVV. NICCOLÒ LANDI

Partner Beechey Arbitration Milano

AVV. MARA CHILOSI

Studio legale Chilosi Martelli Milano

DR. PAOLO VERNERO

Dottore Commercialista «Gruppo di lavoro 231» ODCEC di Torino

AVV. MARIO IPPOLITO

Studio legale Carnelutti Milano

AVV. FABRIZIO COLONNA

Studio legale Stelé Perelli Milano

AVV. MARIA FRANCESCA ARTUSI

Dottore di ricerca in Diritto penale italiano e comparato

AVV. ALESSANDRO BAUDINO

Studio legale Baudino Torino

DR. SALVATORE DOVERE

Consigliere della Corte di Cassazione

DR. SERGIO BELTRANI

Consigliere della Corte di Cassazione

DR. PAOLO DI GERONIMO

Consigliere presso l’Ufficio del Massimario della Corte di Cassazione

Master Telematico - Unifortunato

L'Università Telematica Giustino Fortunato - Telematica di Benevento eroga il Master 231, in collaborazione con la società Plenum - Rivista 231, attraverso la propria piattoforma digitale per l'e-learning, un metodo didattico innovativo, interattivo e ricco di vantaggi.

yourlogo
Piattaforma Digitale

Lezioni registrate da docenti, magistrati e professionisti del settore sempre accessibili in piattaforma digitale.

yourlogo
Fruizione senza limiti

Materiale didattico utilizzabile online attraverso una semplice connessione ad internet senza limiti di luogo e di orario.

yourlogo
Valutazione ANVUR

L'Unifortunato è al primo posto tra gli Atenei Telematici per qualità della ricerca, con una eccellente valutazione ANVUR.

yourlogo
Certificato di Qualità

L'Unifortunato ha ottenuto il Certificato di Qualità n.IT236442 per formazione universitaria in modalità telematica.